Roma, 23/05/2017

Razionalizzazione della spesa pubblica: i casi studio di SOSE

Al ForumPA due gli appuntamenti per illustrare le analisi SOSE


I principali processi di aggregazione nei piccoli comuni e la misurazione dei livelli delle prestazioni nelle Regioni a Statuto Ordinario: sono questi i temi che saranno affrontati nell’ambito dei due workshop in programma all’interno dello spazio MEF in occasione del ForumPA.

La manifestazione inizierà il 23 maggio e proseguirà fino al 25: due giorni dedicati al mondo di una PA non solo efficiente e veloce ma che promuova l’uso di strumenti di partecipazione e collaborazione per la costruzione di uno sviluppo sociale ed economico.

In questo contesto SOSE approfondirà il tema della razionalizzazione della spesa pubblica in due seminari tematici:

 

Nel primo, Unioni e Fusioni di Comuni: rischi e opportunità per i piccoli comuni, che si terrà il 23 maggio alle ore 11.45 presso la Sala Mef, si parlerà di unioni e fusioni di comuni. L’Italia non è più il Paese degli 8000 comuni, ma al di là dei numeri – oggi ancora insufficienti per accertare un effettivo cambiamento dell’assetto istituzionale locale – stanno avvenendo delle modifiche importanti nel panorama degli enti locali italiani che meritano di essere osservate e analizzate. I nuovi riassetti istituzionali, come le unioni o le fusioni di comuni, possono contribuire significativamente alla razionalizzazione della spesa, oltre che all’ampliamento dei servizi offerti. In Italia sono 5700 i comuni con meno di 5mila abitanti e costituiscono il 70% del totale. Nel corso del seminario, i tecnici SOSE, prendendo anche ad esempio esperienze internazionali, si soffermeranno sull’analisi delle caratteristiche principali dei processi di aggregazione.  Durante il workshop verrà approfondita la metodologia di stima dei risparmi potenziali derivanti dai processi di fusione e unione elaborata da SOSE utilizzando le informazioni raccolte per il calcolo dei fabbisogni standard comunali.  Saranno anche presentati i risultati ottenuti dall’analisi di possibili fusioni di alcuni comuni di tre regioni: Veneto, Emilia-Romagna e Puglia.

 

Il secondo seminario, Misurazione dei livelli delle prestazioni nelle Regioni a Statuto Ordinario e prospettive di attuazione dei Livelli Essenziali delle Prestazioni , si terrà il 24 maggio alle ore 16.00 presso la Sala Mef e sarà interamente dedicato alla misurazione dei livelli delle prestazioni nelle Regioni a Statuto Ordinario. A SOSE, con il D.Lgs 68/2011, è stata affidata la ricognizione delle prestazioni effettivamente erogate in ogni Regione e dei relativi costi per i servizi sociali, l’istruzione e la componente infrastrutturale del trasporto pubblico locale. Il seminario si prefigge di illustrare i risultati relativi al monitoraggio con uno sguardo alle problematiche e gli scenari futuri relativi alla determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni.

 

Scarica il Comunicato stampa della partecipazione di SOSE al ForumPA dal 23 al 25 maggio 2017