Roma, 15/09/2016

Approvati i fabbisogni standard per i comuni per l’anno 2017

L’approvazione definitiva avverrà entro il 15 ottobre


E’ stata approvata ieri all’unanimità dalla Commissione Tecnica sui Fabbisogni Standard (composta da rappresentanti del Governo, dell'Istat e delle autonomie locali) le nuove regole di calcolo dei fabbisogni standard comunali per l'anno 2017. I lavori della commissione sono iniziati il 1 giugno 2016 con il supporto tecnico di SOSE e si sono conclusi con largo anticipo rispetto al previsto, il 13 settembre.

I nuovi parametri di spesa dei fabbisogni, congiuntamente alla capacità fiscale, si applicheranno il prossimo anno per ripartire il 40% del Fondo di solidarietà comunale.

Dopo l’approvazione di ieri i fabbisogni seguiranno l’iter nelle commissioni parlamentari che avranno 15 giorni di tempo per esprimere il proprio parere. L’approvazione definitiva è prevista per il 15 ottobre.

L’obiettivo è infatti, quello di definire entro il 2016 le risorse comune per comune per evitare proroghe ulteriori alla scadenza già annunciata del 28 febbraio per la chiusura dei preventivi 2017.